Bacche di Ginepro - 1° Qualità

Bacche di Ginepro - 1° Qualità

ITSP0046-D
Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto. Clicca qui

Le bacche di ginepro sono ricche di proprietà fitoterapiche. Puoi utilizzarle in cucina come spezia per insaporire sughi e piatti di carne o pesce o puoi preparare facilmente tisane o macerati e sfruttare maggiormente i loro benefici.

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini a partire da 59€

PAGAMENTI SICURI

Pagamenti garantiti e sicuri

SERVIZIO CLIENTI

Chiamaci: 0771 25 366

IMBALLAGGIO

Curato nei minimi dettagli

Descrizione

Bachhe di Ginepro 

Il Juniperus communis, noto come ginepro comune o semplicemente ginepro è un arbusto sempreverde diffuso nella macchia mediterranea, specie sulle Alpi ma anche sull'Appennino fino al Lazio e in Sardegna.

Il ginepro, utilizzato in cucina già dalle civiltà romane, per il suo sapore acidulo accompagna solitamente piatti a base di carne, ma è anche un importante ingrediente del Gin, che ne prende porprio la radice del nome.

Proprietà e Benefici 

Al ginepro sono associate numerose virtù:

Digestivo. Cura i disturbi di inappetenza e debolezza di stomaco. Masticare semplicemente le bacche facilita la digestione.

Antisettico naturale per le vie urinarie, è molto utile per la cura dei disturbi legai ai calcoli urinari.

Effetto balsamico, espettorante e sedativo della tosse.

⦁ Ha proprietà antireumatiche, spesso infatti l'olio essenziale di ginepro viene usato per massaggi, quale valido ausilio nel rilassare i muscoli contratti e per prevenire i crampi.

⦁ Aiuta a combattere la ritenzione idrica.

⦁ Controlla la glicemia.

⦁ Lenisce il prurito dovuto alle punture di insetto.

⦁ Aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale.

Bacche di Ginepro: Come utilizzarle 

- Infuso di ginepro: lasciare in infusione per 5 minuti delle bacche di ginepro (15gr) schiacciate in 1 litro d'acqua bollente. Si consiglia di bere 2 tazze al giorno di questo infuso per favorire la diuresi, calmare la tosse e purificare le vie urinarie.

- Macerato di ginepro: Lasciar macerare per 2 settimane 10gr di bacche schiacciate in 1 litro di vino bianco con una scorza di limone. Assumere dopo i pasti (ne basta un bicchierino) per prevenire bruciori di stomaco e meteorismo.

- Olio essenziale di ginepro per i massaggi: unito ad un olio vettore, soprattutto olio di mandorle o olio di jojoba è perfetto per un massaggio rilassante ed emolliente e aiuta a tonificare i tessuti connettivi.

Bacche di Ginepro: In cucina 

Il loro sapore acidulo ben si abbina alla selvaggina, smorzandone i gusti forti. Sono inoltre molto apprezzate per insaporire patate e pesce al cartoccio.

Dettagli del prodotto

Calorie
328 kcal
Grassi
0,5 g
Carboidrati
80 g
Proteine
0,5 g
Sale
0,01
Fibre
0,5 g
Prodotti Correlati ( 8 prodotti nella stessa categoria )

Registrati a Italia Spezie

Hai già un account?
Accedi oppure Resetta la password