Tisana all'ortica

Tisana all'ortica

ITSP0173
Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto. Clicca qui

L'ortica è nota per le sue proprietà astringenti, depurative, diuretiche ed emostatiche. L'ortica è un rimedio naturale per il benessere della prostata, soprattutto in caso di gonfiore della ghiandola prostatica. INGREDIENTI: Ortica

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini a partire da 59€

PAGAMENTI SICURI

Pagamenti garantiti e sicuri

SERVIZIO CLIENTI

Chiamaci: 0771 25 366

IMBALLAGGIO

Curato nei minimi dettagli

Descrizione

Ortica

L’ortica (Urtica dioica) appartiene alla famiglia delle piante Urticaceae ed è molto versatile ed utile all’uomo per curare e nutrirsi in modo naturale. Ricca di sostanze che fanno bene all’organismo tra cui acido folico e ferro, l’ortica, è utilizzata per casi di anemia, cistite, diarrea e artrite.

Tra le altre sostante presenti in questa pianta ci sono:

- Flavonoidi, sostanze in grado di proteggere i capillari e i vasi sanguigni;

- Minerali: calcio, nichel, potassio, fosforo, ferro, cloruro, silicio, sodio, manganese, titanio, rame;

- Ferro, motivo per cui è una pianta molto usata nelle diete vegetali;

- Proteine;

- Vitamina B1, B2, B6, C, D, K;

- Acido pantotenico e acido folico.

La pianta possiede inoltre una forte capacità di alcalinizzare il sangue e facilitare l’eliminazione dei residui acidi del metabolismo.

Tra le diverse proprietà dell’ortica vi è quella vasocostrittrice, ovvero la capacità di contrarre i vasi sanguigni e quella emostatica, ovvero di fermare le emorragie.

Per uso esterno ha effetto emolliente, grazie al quale viene impiegata nel trattamento delle malattie croniche della pelle, specialmente in caso di eczemi, eruzioni cutanee e contro l'acne, pulisce, rigenera e rende più bella la pelle.

Ortica: Preparazione

Viste le proprietà dell’erba, vi spieghiamo semplici passaggi per preparare un’ottima tisana.

È consigliato selezionare con attenzione le foglie più tenere, solitamente nel periodo della fioritura (giugno- luglio-agosto). Esistono due tipi di ortica ugualmente valide per preparare la tisana: l’urtica urens, che ha foglie più tonde, chiare ed è più bassa, e l’urtica dioica, che ha foglie più aguzze ed è più alta e scura.

Le foglie dell’ortica possono essere utilizzate sia fresche che secche.

Nel primo caso, per preparare una tisana all’ortica fresca, basta riempire una tazza con acqua bollente, lasciare le foglie in essa a riposo per cinque minuti e se si desidera, dolcificare con del miele.

Nel secondo caso invece, si usano un paio di cucchiaini di erbe secche di ortica in infusione con acqua bollente per una decina di minuti circa. Non fare bollire l’ortica è importante, per evitare che la pianta perda parte delle sue fantastiche proprietà curative.

Entrambe le soluzioni sono ottime per degustare una buona tisata all'ortica!

Dettagli del prodotto

Prodotti Correlati ( 8 prodotti nella stessa categoria )

Registrati

Registrati a Italia Spezie

Hai già un account?
Accedi oppure Resetta la password