Fave decorticate

Fave decorticate

ITSP836-500g
Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto. Clicca qui

Le fave secche sono i legumi che forniscono in assoluto il maggior apporto di proteine. 

SPEDIZIONE GRATUITA

Per ordini a partire da 59€

PAGAMENTI SICURI

Pagamenti garantiti e sicuri

SERVIZIO CLIENTI

Chiamaci: 0771 25 366

IMBALLAGGIO

Curato nei minimi dettagli

Descrizione

Fave

Origine: Egitto

Le fave appartengono alla famiglia delle Leguminose e sono classificate con il nome «Vicia Faba». La pianta della fava ha stelo eretto ed è alta fino a un metro, producendo baccelli lineari lunghi fino a 30 cm che contengono al loro interno semi ovali e piatti. Questa pianta è di solito coltivata come pianta foraggiera.

I semi contenuti nei baccelli hanno ottime proprietà nutrizionali come un elevato contenuto di proteine, carboidrati, vitamine (A, B, C, K, E, PP), sali minerali (importanti per la loro azione di drenaggio) e fibre presenti soprattutto nella loro buccia esterna. Tra i legumi risultano essere le meno caloriche, ma attenzione: se per 100 grammi di fave fresche l’apporto energetico è di sole 37 calorie, per lo stesso peso di fave secche l’apporto sale a 342 calorie.

Le fave secche sono i legumi che forniscono in assoluto il maggior apporto di proteine.

Le fave secche si trovano sia con la buccia che decorticate. Se con la buccia, devono essere messe in ammollo per 16-18 ore in acqua tiepida prima della cottura, mentre, se decorticate, necessitano di un ammollo in acqua fredda di circa 8 ore. 

Quanto ai tempi di cottura, bisogna calcolare 30 minuti in acqua bollente, che si riducono a 6-8 con la pentola a pressione.

Ricche di  acido folico  molto importante per le funzioni del sistema nevoso per la sintesi del DNA e dell’RNA, le fave sono utili in gravidanza per prevenire alcune malformazioni del feto. Inoltre, grazie all’elevato contenuto di manganese, sono un valido aiuto nella prevenzione di artrite e osteoporosi.

Le foglie essiccate di fave sono sfruttate in erboristeria come rimedio naturale per stimolare la diuresi.

Fave secche: In cucina

Le fave secche possono essere protagoniste di primi piatti dai sapori ricchi e nutrienti, come le zuppe di legumi misti, la pasta, un semplice contorno condito con un filo d’olio extravergine d’oliva o un purè cremoso da accompagnare al pesce.

Le fave fresche possono essere consumate al naturale o utilizzate insieme a pane, salumi o formaggi.

Dettagli del prodotto

Recensioni

Voto 
20/07/2020

Ottimo prodotto

Con queste decorticate ci faccio spesso il purè. Mi trovo molto bene.

Scrivi una recensione
Prodotti Correlati ( 8 prodotti nella stessa categoria )

Registrati

Registrati a Italia Spezie

Hai già un account?
Accedi oppure Resetta la password